Si deve l’invenzione di questo dolce a un pasticcere svizzero di origini Italiane che nel XVIII secolo tentò di conquistare il cuore della principessa Maria Antonietta che incontro nella città svizzera di Meiringen da cui prende il nome. Oggi ne esistono tre diverse varianti: alla svizzera, alla francese e all’italiana.

La meringa all’italiana è una sofficissima spuma a base di albumi. La preparazione apparentemente è semplice ma nasconde piccole insidie. La lavorazione degli albumi è molto delicata, vanno montati ma la spuma deve soffice non a neve. Lo sciroppo deve essere aggiunto a filo questo per evitare che che il composto si smonti. L’aggiunta della sciroppo caldo permette una pastorizzazione delle uova. Un leggero strato di vapore presente a fine preparazione indicherà che la meringa è perfettamente riuscita.

[ultimate-recipe id=”569″ template=”100″]

Grill & Smoke to Perfection. Il percorso per imparare la cucina alla griglia con il Metodo BBQ4All.
Uno step alla volta, con il supporto diretto dei Coach della GLC Academy.